Blog

Gli studenti di grafica realizzano il nuovo logo del Piedibus

Il progetto grafico del Piedibus è il frutto di un accordo di alternanza scuola-lavoro tra l’Unione della Romagna Faentina e l’Istituto Professionale Persolino-Strocchi“

 

 

Il progetto grafico del Piedibus dell’Unione Della Romagna Faentina è il frutto di un accordo di alternanza scuola-lavoro tra l’Unione della Romagna Faentina e l’Istituto Professionale Persolino-Strocchi, con la sezione di Grafica pubblicitaria. Gli studenti della scuola vengono incaricati di progettare disegni artistici interattivi e giocosi dedicati alle linee pedibus (a Faenza, denominate: “Piedibus”) da riprodurre lungo i percorsi, rivolti in particolare ai bambini, ma anche alle famiglie e ai residenti; progettare una linea grafica di identificazione dei percorsi pedibus, dalla progettazione del marchio alla segnaletica verticale delle linee, immagine coordinata da utilizzare nei materiali e supporti promozionali.

L’Unione della Romagna Faentina, nell’ambito delle risorse del Progetto “L’Unione fa… bene: mobilità casa-scuola a piedi e in bici” mette a disposizione 1.000 euro quale premio per i lavori selezionati (premio alla creatività che sarà assegnato agli studenti selezionati sia per l’immagine coordinata che per la progettazione dei disegni per i percorsi stradali) che sarà gestito secondo modalità interne all’organizzazione scolastica; dotazioni e materiali necessari per la realizzazione da parte degli alunni di alcuni interventi grafici su suolo o altre installazioni comunali, pari ad un valore massimo di 1.000 euro.

Sono già state acquistate dall’Unione pettorine per i bimbi e i volontari del Piedibus con la nuova grafica. A breve verranno acquistati i cartelli di fermata del Piedibus con la nuova grafica· Tutti i decori-gioco presentati risultano vincenti per la committenza. A primavera si selezionerà, in base alle caratteristiche del luogo di realizzazione, uno dei lavori consegnati e attraverso una giornata-evento gli studenti stessi lo riprodurranno sul posto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *